Coraline.

Il primo libro dell’anno nuovo deve essere qualcosa di speciale e di magico. Ed è per questo che sarà Coraline. Non Caroline! Come Miss Spink e Miss Forcible si ostinano a chiamarla, ma Coraline!

Cover_GRA-197x300

A casa di Coraline ci sono tredici porte, la quattordicesima è una porta magica che affaccia su… un muro di mattoni; una delusione per la piccola esploratrice scoprire che quella piccola porta non porta a nulla, soprattutto perché lei è costretta in casa con i suoi genitori dediti solo al lavoro. Ma un giorno tutto cambia. Coraline apre la piccola porta e scopre che dietro di essa c’è il mondo che ha sempre sognato. Giochi, divertimenti e un’altra madre… identica alla sua ma con dei bottoni al posto degli occhi.

Eccola la favola dark di Neil Gaiman.

“Leggete questo libro ai vostri figli, li avrete in pugno”, così scrive Niccolò Ammaniti… ed è vero! Perché tutti vorremmo genitori perfetti, un lavoro perfetto, un mondo perfetto, ma alla fine cosa c’è di più perfetto del mondo reale? Con i suoi tramonti e con l’affetto di coloro che ci sono accanto, anche se non sono perfetti come vorremmo.

Il cielo non le era mai apparso tanto cielo; il mondo non le era mai apparso tanto mondo. Coraline guardò le foglie sugli alberi e i motivi che la luce e l’ombra disegnavano sulla corteccia screpolata del tronco del faggio davanti alla finestra, poi si guardò le ginocchia, guardò il modo in cui la piena luce accarezzava ogni pelo sulla testa del gatto, trasformando ogni singolo baffo bianco in oro. Nulla, pensò, era mai stato tanto interessante.”

Tra gatti parlanti, incantesimi, ragni, bambini fantasma e topi musicisti, Neil ci costringe a guardare la realtà con gli occhi di Coraline; prende il vecchio pilastro della porta che dà su un altro mondo e ci scrive intorno una storia inquietante ed assolutamente brillante.

E per la nostra gioia…

Coraline-Poster-Usa-3

… uno straordinario capolavoro d’animazione in stop-motion basato sulla storia di Neil Gaiman e diretto da Henry Selick, che è anche il regista di Nightmare Before Christmas.
Avrò visto Coraline e la porta magica almeno quattro volte e, qualcosa mi dice, che non mi stancherà mai.

E tra le altre cose, l’intro di Coraline e la porta magica è uno dei più dolci ed inquietanti che io abbia mai visto.

Io vivo in due mondi paralleli, quello dei libri e quello degli esseri umani. Ed è grazie al primo che sopravvivo al secondo.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*