About a boy

“E come ti sentivi?

Arrabbiata

Perché?

è una vita di merda.

Marcus ci pensò su. Si chiese se la vita era una merda, e in particolare se la vita di Ellie era una vita di merda, e si rese conto che Ellie non faceva altro che desiderare che la vita fosse una merda, e alla fine ci riusciva perché si complicava le cose.

Non perdere tempo a piangere, il mondo non si ferma perché stai male.

Se sei in una stanza piena di persone che ti guardano e tu vuoi ballare, balla. Prenditela con chi ti va di prendertela, urla oppure ridi quando meno è opportuno.

Adesso non ha senso stare davanti a quello schermo a piangere, non ha senso non mangiare. Hai ragione se ce l’hai col mondo, ma se ci pensi hai sofferto tanto che una volta in più cosa è alla fine?

Prendi anche questo colpo, incassa e poi ti giuro che se hai la forza di superare questa cosa diventi invincibile.

Il mondo non si ferma perché stai male, non fermarti tu. Prendi in mano la tua vita come sai fare solo tu.

Devi credere in te se vuoi che gli altri lo facciano.

Io credo in te. Se non hai voglia di ridere fallo solo perché c’è qualcuno che per quel sorriso ci vive.”

Nick HornbyGuanda

Mi capita di osservare il mondo attraverso l’obiettivo della mia macchina fotografica, ma alcuni degli istanti più belli li ho immortalati con la fotocamera del cellulare. Le immagini, così come le parole, riescono a raccontare la bellezza e la malinconia della vita, e tra una foto e l’altra provo a sedare le giornaliere, e troppo poco spesso amene inquietudini, lasciandomi coccolare dal mio gatto Macs. Una donna fusa stregata dalle fusa, che ama perdersi tra le pagine di un libro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*