Lou Reed

Oggi, 27 ottobre 2013, si spegne uno degli artisti che io (e di sicuro anche voi) ho amato: l’immenso Lou Reed. Nel corso della mia vita sono riuscita ad ascoltarlo dal vivo, ed ogni volta è stata un’emozione straordinaria. Artisti eclettici come lui ne nascono pochi.
Voglio rendergli omaggio con un libro scritto da Victor Bockrisovvero Transformer. La vita di Lou Reed, edito da Arcana Edizioni.

loureed_transformer

 

“Il libro, corredato da una dettagliata discografia aggiornata rispetto alla precedente edizione, è nato sulla scorta di lunghe interviste con lo stesso Lou Reed e i suoi più illustri contemporanei (da John Cale a Andy Warhol): dai Velvet Underground alle collaborazioni con David Bowie, dagli anni Sessanta alla sua maturità, Bockris segue la parabola artistica di Lou Reed in tutti i suoi aspetti.”

Rest in Peace Mr. Reed.

 

Io vivo in due mondi paralleli, quello dei libri e quello degli esseri umani. Ed è grazie al primo che sopravvivo al secondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*