Pisa Book Festival. Dal 15 al 17 Novembre 2013

Pisa Book Festival 2013

Sarà la Germania il paese ospite dell’XI edizione del Pisa Book Festival, la fiera nazionale dell’editoria indipendente che sarà ospitata a Pisa, presso il Palazzo dei Congressi, dal 15 al 17 Novembre.

Una superficie espositiva di 4.000 mq accoglierà centocinquanta editori indipendenti ed un programma di oltre duecento incontri articolati in conferenze, laboratori indirizzati ad adulti e bambini ed un Caffè Letterario, che ospiterà le anteprime di volumi di prossima uscita, come “Buio. Falsi eroi per i bastardi di Pizzofalcone” di Maurizio De Giovanni (domenica 17 novembre), “L’importanza dei luoghi comuni” di Marcello Fois (sabato 16 novembre), “Terra ignota” di Vanni Santoni e molti altri.

Per questa XI edizione a rappresentare il focus della manifestazione sarà la produzione letteraria tedesca contemporanea, presentata a Pisa grazie al sostegno del Goethe-Institut Italien in collaborazione con l’Ambasciata Federale Tedesca di Roma, l’Associazione Culturale Italo-Tedesca di Pisa e l’Istituto Culturale Italo-Tedesco di Pisa.

Il viaggio in Germania avrà inizio con la mostra di Philip Waechter, uno dei talenti più interessanti e innovativi dell’illustrazione tedesca contemporanea. Nelle sale di Palazzo Blu saranno esposte 25 tavole originali selezionate dai principali albi illustrati per bambini (solo in parte tradotti in italiano): Der Krakeeler, Rosi in der Geisterbahn, Io, Diventare Famoso e alcune illustrazioni selezionate da altri volumi illustrati e a fumetti. Oltre alle tavole originali, sarà proposto un focus sul metodo di lavoro dell’illustratore, e attraverso disegni originali, bozzetti e story board, i visitatori potranno osservare la genesi del libro Der fliegende Jakob.

A rappresentare i rapporti tra Germania e Italia sarà invece Klaus Wagenbach, considerato uno tra i più intraprendenti editori europei. Nel 1965, infatti, Wagenbach ha fondato la casa editrice che porta il suo nome rendendola un luogo d’incontro ideale “intertedesco”, con l’obiettivo di creare un ponte intellettuale tra le due Germanie del dopoguerra.

Il programma degli incontri lo trovate qui, ma tra i tanti appuntamenti segnaliamo l’evento che domenica 17 vedrà ospite Gianluca Foglia, direttore editoriale di Feltrinelli, nel corso del quale sarà presentata Feltrinelli Indies, una collana di narrativa trasversale nata da una formula inedita di collaborazione editoriale tra il grande gruppo e le case editrici indipendenti.

Sono solita riordinare i pensieri tra gli scaffali di una libreria. Venero il “Dio” Gutenberg, sono devota a monsieur Kindle, e sono pronta ad abbracciare qualsiasi nuovo credo riesca a proiettarmi in una realtà fatta di parole e immagini da raccontare. Qualora rischiassi di dimenticarlo, la foto di una barca mi ricorda che “La educación es libertad”. Quoto Pennac e penso che tacere, a volte, oltre ad essere un diritto sia un dovere. Da grande voglio essere una Haijin. Ecco il mio haiku: sono seduta/ invoco lo scapezzo/ mannaggia mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*